venerdì 29 febbraio 2008

Questo strano colorato mondo



Avete mai riflettuto o pensato sul significato dei colori o sulle sensazioni che essi riescono a far nascere in noi?
Lo so,sembra un po assurdo questo argomento però lo trovo cmq interessante e potrebbe servire da spunto per qualche meme.State tranquilli! Nessuno di voi sarà nominato\a :D
Cmq,se magari avete qualcosa da dire o da aggiungere,fatelo pure nei commenti.

GIALLO: La prima cosa che viene in mente è la gelosia ma,in realtà, è anche il colore del Sole,dell'allegria,della saggezza,della creatività,dell'oro (un colore prezioso :D ).E' considerato anche il colore dell'ottimismo e,in genere,chi lo preferisce è una persona solare,estroversa,allegra e entusiasta della vita.E' il colore dell'ambizione,della vanità ma anche della generosità.A me personalmente è un colore che ispira fiducia.


ARANCIONE: E' il colore dell'ottimista ad oltranza, della persona sincera e aperta. Per natura è allegro e vivace, il suo atteggiamento è in genere brillante, positivo ed energico. Il modo di ragionare è semplice, chiaro e lineare, molto coerente, affabile, abitualmente loquace, estroverso e socievole. Apprezza in pieno la vita, esprimendo sempre e ovunque coraggio, spontaneità e buonumore, ottimi i rapporti con gli altri. Rispetta tutti ed è dotato di grande umanità, ha sempre bisogno di conoscere ed essere coinvolto da interessi diversi.

ROSA: E' il colore della tenerezza,della semplicità,della generosità e del romanticismo.Chi lo ama è una persona dolce e tenera ma per certi versi anche focosa e passionale.E' anche il colore della femminilità.

ROSSO: E' il colore del fuoco, del sangue, degli slanci vitali e dell'azione. Chi lo ama è ottimista, deciso, impulsivo, combattivo, competitivo, passionale, entusiasta, estroverso, autonomo. Cerca il prestigio e vuole dominare, ha bisogno di affermarsi professionalmente. Il temperamento è molto vivace, con una gran voglia di agire, coraggioso, cerca di vivere pienamente ogni attimo, fa tutto il possibile per affermarsi ricercando una posizione di primo piano. Prende le sue decisioni senza tentennare e lavora con vigore e potenza esecutiva. Dotato di un'intelligenza pratica e spirito di sacrificio.Ah,cmq aggiungo che è anche il colore dell'amore :P

VERDE: E' il colore della speranza, di chi vuole crescere, affermarsi, comandare. E' una persona calma e tranquilla, amante della stabilità, di una vita senza scosse ed imprevisti. Molto onesto, equo e realista, desidera sicurezza e continuità, è competitivo e un pò arrivista, ha difficoltà a collaborare con gli altri, non disdegna di mirare ad una certa affermazione personale. Prefissato un obiettivo, lo segue fino in fondo con decisione, grinta ed agilità mentale. Molto efficiente ed abile sul lavoro, in casa ama l'ordine e la pulizia. Un intellettuale dotato di grande moralità e di buon senso.E' anche il colore degli occhi di una persona che non potrò mai dimenticare e che ho sognato la scorsa notte; Non so se continuerà a leggere il blog ma ne approfitto per dire che le voglio un sacco di bene anche se si è dimenticata di me.

BLU: E' il mio colore preferito e infatti il blog stesso ne è la dimostrazione.E' anche il colore del mare, del cielo, della tranquillità, della tenerezza, della gioia di vivere. Il carattere è dolce e gentile, tenero, romantico, semplice e sensibile, ama la natura, gli animali e i bambini. Ha grandezza d'animo, buona fede, ingenuità e dedizione, in genere ha un aspetto giovanile, ed emana un forte senso di calma. Apprezza la sincerità e l'onestà, cerca rapporti cordiali e duraturi, ama studiare, riflettere, è attratto dal mistero. Sa comunicare molto bene e si esprime con grande facilità. E' una persona degna di fiducia e fedele. Riesce molto bene in attività intellettuali. Un buon compagno, comprensivo, tollerante e affettuoso.(In tutto ciò nulla di personale...eheheheh)

VIOLA: E' il colore dell'arte, della fantasia, del sogno, dell'altruismo e della guarigione. E' dignità e nobiltà, intelligenza, prudenza, umiltà e saggezza. Il carattere è un pò difficile con tendenze opposte e inconciliabili. Ha bisogno di sentirsi libero, vuole affascinare, suscita ovunque simpatia e ammirazione. E’ molto disponibile e comunicativo, possiede grande umanità, coltiva interessi ad alto livello, colto e sensibile. Desidera aiutare gli altri in modo significativo, ha inclinazione per l'occulto, il magico e l'arcano. Ha buon gusto e cura molto il suo aspetto fisico. Raffinato cultore della bellezza e dell'arte, vita eccitante.

MARRONE: No comment! (Scherzo!) E' il colore della terra, del tronco degli alberi, della sicurezza, dell'amore per le proprie origini, della prudenza, della pazienza e tenacia. Desidera molto la tranquillità della casa, affettivamente ha bisogno di un rapporto stabile e sicuro e cerca un partner che ami le stesse cose. E' una persona fidata, calma, riflessiva, passiva, integra. Il carattere è semplice e lineare, con grande forza d'animo, crede nelle tradizioni e non ama troppo le novità, ha concentrazione, perseveranza, logica, ricchezza interiore e capacità lavorativa.

GRIGIO: E' il colore della nebbia, dell'ombra e del crepuscolo, dell'eleganza e della distinzione. Indica incertezza, purezza, franchezza, sensibilità, superficialità e mancanza d'autostima. L'intelligenza è notevole, ma ha un carattere inflessibile e tende a giudicare severamente gli altri. Solitario, cerca di tenersi a distanza dalla confusione, un pò introverso, può sembrare freddo, inavvicinabile e poco cordiale, timido e chiuso, ha paura di affrontare la vita. Teme l'imprevisto e gli stimoli esterni, detesta il compromesso e non accetta di lasciarsi coinvolgere, ama la verità ed è pieno di speranza.

..il NERO non è un colore...e per fortuna! :D

Tra quelli elencati, voi di che colore siete?


Di che colore siete?


mercoledì 27 febbraio 2008

De gustibus ...


Dopo il viaggio in Islanda, ho sentito la mancanza della cucina Italiana e così ,grazie alla nomination di arabafenice mi toccherà elencare 10 abbinamenti per le mie pietanze preferite.
Io sono una buona forchetta e ,come tale,mangio di tutto.Posso solo elencare i primi dieci che mi vengono in mente anche se,in realtà,sono molti di più.Decido allora di farmi un menù tutto mio in occasione di questo meme:


1.Antipasto vario a base di pesce (ostriche,cozze,polpette di seppia,tramezzini con caviale,insalata di polipo e cocktail di gamberi con maionese)

2.Spaghetti alle vongole con pepe nero

3.Pennette con panna e salmone

4.Risotto con zucchine e gamberetti

5.Gamberoni alla griglia e pesce spada ( e dopo sorbetto al limone)

6.Bistecca fiorentina con salsa piccante e insalata verde

7.Arrosto con patate a forno

8.Scaloppine al vino rosso

9.pollo a forno con patate

10.Cannoli con ricotta e noccioline

Ecco la parte dolente (per voi) che è quella delle nominations.Ovviamente non posso "torturare" le stesse persone e quindi bisogna che vi sacrifichiate un po tutti (sempre se volete).
Ecco le altre 5 nominations:

-colombina

-cristina
-eclisse di luce
-giorgia
-ossidiana

Ciao a tutti...buon appetito;)

domenica 24 febbraio 2008

Amici in Islanda


Eccoci di nuovo qua alle prese con un altro MEME che va oltre le frontiere della nostra Nazione.
Simona mi ha offerto un viaggio verso l'Islanda perchè si stava preoccupando per me (anzi per Jackblog) dopo il viaggio nel deserto e così,per evitarmi un'insolazione,mi ha passato sto meme per farmi oltrepassare le frontiere e indirizzarmi verso i ghiacciai islandesi.Ecco,volendo avevo l'alibi che Jackblog è morto nel deserto e quindi potevo evitare di scrivere questo post ma è così originale e divertente che non ho potuto farne a meno :) Grazie Simo.
Cmq,adesso andiamo al sodo:
Istruzioni d'uso:

-Andate in questo sito: Top Posts di WP in lingua islandese

-Scegliete il post o il viso e postate un "Ummaeli", cioè un commento nel (o nei) blog che avete scelto.Potete lasciare qualsiasi cosa tranne il "ciao,volevo farti i complimenti per il blog.ti va uno scambio link?".Mandate cmq tutto ciò che volete ma dovete farlo rigorosamente in Italiano o in dialetto.

-mandate in Islanda altri 5 bloggers

I blogs islandesi da me scelti sono:

-Ævintýrin halda áfram....



-Mexíkósk súpa




- Allir að vera stoltir af mér, takk!


Le frasi che ho scritto loro sono rispettivamente:

-"Ciao,sicuramente avrai già imparato l'italiano..o almeno le cose essenziali per rimandarci di nuovo a quel Paese che è l'Italia ;) Credo che comunque starò in Islanda per un pò.Ciao da Jack;) "

-"Voglio la ricetta in italiano della sùpa...così mi ci supu u pani"

-"Non sapevo che Harry Potter fosse islandese...tu ne sei la prova ;) "

Adesso mi tocca mandare in Islanda:

- inenarrabile: perchè almeno impara un'altra lingua in più oltre lo spagnolo e l'inglese;)

- arabafenice: perchè in Islanda potrebbe prendersi cura di animali in via di estinzione e lei potrebbe essere la persona giusta dato che ama tantissimo gli animali :)

- Sara Sidle: perchè essendoci così tanto freddo in Islanda hanno bisogno del suo caffettino caldo (e per giunta all'italiana, dato che sicuramente lì il caffè non è come il nostro).

- Cate: perchè dopo le sue disavventure in America sarebbe anche giusto cambiare aria... :D

- Cetta: Perchè essendo un'esperta di orecchie potrebbe aiutare gli islandesi a togliere oltre i tappi di cerume anche quelli di ghiaccio.

Potrei nominarne ancora ma,per evitare che l'Italia si spopoli,gli altri saranno nominati nei prossimi meme.Non è che avevate creduto di farla franca,eh?:P

sabato 23 febbraio 2008

Una storia da raccontare...


Jackblog decise di cambiare vita,di lasciare la sua città,la sua patria,gli amici (forse), così decise di partire solo per il deserto e cercare di capire come si stava lontano dal suo Mondo e dalle sue conoscenze.
Andò nel deserto e, esaurita la scorta di acqua e viveri, sfinito continuò testardo per il suo cammino anche al costo di strisciare sulla sabbia rovente finchè ne ebbe la forza.
Ad un tratto vide delle palme che,nonostante il Sole allo Zenith, oscuravano la loro base con grandi ombre e si udì il gorgoglìo dell'acqua.
Questa visione aumentò il suo sconforto e disse:"Al diavolo!Questo è soltanto uno stupido miraggio!E' solo colpa della mia fantasia che mi proietta i desideri più profondi del mio subconscio...Nella realtà non c'è assolutamente nulla!"
Senza più alcuna speranza,non convinto di ciò che vide,si abbandonò esanime al suolo.
Poco tempo dopo fu ritrovato da due uomini col turbante e i cammelli ma il poveretto era già morto.
I due non si davano pace anche perchè non capirono la causa della sua morte e infatti uno disse all'altro:"ma c'hai capito qualcosa???..E' morto con la testa nell'ombra, quintali di datteri come cuscino,con l'acqua a mezzo metro di distanza..."
L'altro disse:"Doveva essere un uomo moderno e tecnologico".

Questa è la fine degli adoratori di quest'era tecnologica che sono disposti a considerare tutto ciò che è reale solo ciò che si presta ad una classificazione razionale.Si illudono volentieri che il loro pensiero (scientifico) si trova su un terreno ben solido mentre,nello stesso tempo,sprofondano negli abissi dell'angoscia e della disperazione cadendo nel vuoto assoluto.

lunedì 18 febbraio 2008

E se fossimo tutti un po più "bastardi"?

Spesso mi domando cosa accadrebbe se ognuno di noi facesse il bastardo (ovviamente non sono escluse le donne) e magari le cose andrebbero molto meglio.
Il bastardo in genere è molto più attraente perchè è sicuro di se stesso e ha le prede-pollastre che gli gironzolano sempre intorno. Le prede pollastre sono attratte fortemente dai bastardi tant'è che per loro solamente i bastardi sono uomini e proprio da questo deducono che: gli uomini sono tutti bastardi.

Cmq,penso che il mondo non cambierebbe perchè il bastardo sta al buono come il più bastardo sta al bastardo....L'unica differenza è che nell'ultimo caso spesso riesce a farci sorridere...e bastano soltanto 3 euro:

video

sabato 16 febbraio 2008

Il partito dei Cesaroni


Ieri sera,dopo la puntata in TV de "I CESARONI",hanno trasmesso Matrix e stavolta,finalmente,non si è parlato di politica.
L'unico partito di cui si è parlato è stato IL PARTITO DEI CESARONI.
Ospiti di Enrico Mentana : Claudio Amendola, Antonello Fassari e Max Tortora .
Io sono un tipo che non segue molto la TV però c'è da dire che ogni tanto mi diverto a guardare i Cesaroni e,guardando Matrix,ho capito che stanno avendo davvero molto successo.
Tra i tre personaggi ospiti quello che mi ha fatto molto simpatia è stato Max Tortora (il meccanico dei Cesaroni); Hanno trasmesso anche alcuni spezzoni per quanto riguarda la loro carriera compresi anche il loro esordio nel mondo dello spettacolo.
Non conoscevo neanche le doti di imitatore di Max anche se poi ,vedendo i vari spezzoni riportati dal programma Matrix, era già conosciuto con l'imitazione di Amadeus,Rispoli,Califano e molti altri.Troppo divertente:)
Grande Max e Grandi Cesaroni!

giovedì 14 febbraio 2008

Happy Valentine's day


Buon San Valentino a tutti gli innamorati, anche agli innamorati singles dato che forse ce ne sono più di quelli già accoppiati!
Bisogna abbattere Cupìdo e far sì che i bersagli delle frecce siano quelli giusti,così la persona-bersaglio si innamorerà del suo (o della sua) spasimante;Lo so,sarebbe un po sleale ma è l'unico modo per far felici tutti.Il fine giustifica i mezzi,no?:) L'importante è che ci siano un numero pari di persone,in modo da formare delle coppie,altrimenti qualcuno\a rimarrebbe senza compagna\o.Al limite se si è dispari per una persona non c'è problema,mi metto da parte io,tanto sarò sempre lo sfigato di turno:P (che poi di turno ci sono sempre io).
Di nuovo buon San Valentino a tutti gli innamorati e un caloroso saluto a tutti i visitatori di questo blog;)
Ciao da Jack.

P.S.1 Anche GOOGLE esprime la sua solidarietà verso gli innamorati con questa immagine nella homepage:

anche se molti cmq avrebbero preferito questa:


P.S.2 Per abbattere Cupìdo basta una cenetta romantica di questo tipo:

video

P.S.3Ma secondo voi continueranno a stare insieme???..O lei farà mettere entrambi i piedi di lui in una scarpa!? :-|

giovedì 7 febbraio 2008

Web & Blog dipendenza


Salve a tutti,non sono sparito ma stavo cercando di "disintossicarmi" un po dal Web.
Ovviamente se sono ritornato a scrivere e continuato a commentare vuol dire che cmq non ci sono riuscito totalmente a mantenere un certo distacco da quest'ammasso di circuiti e software.
Ma non è il fatto di voler smettere in maniera drastica ma ,più che altro,è il PC che deve dipendere da me e non io dal PC(azz! vorrei davvero esserne convinto ).
La fase di disintossicazione deve cmq avvenire in maniera morbida senza staccare direttamente la spina.Certo,mi capita che quando viene a mancare l'energia elettrica che alimenta costantemente il cervellone privo di senso dell'humor è come se mi trovassi in coma in un lettino dell'ospedale sotto accanimento terapeutico e qualcuno staccasse la spina dei macchinari per mandarmi pacificamente all'altro Mondo.Ecco,senza nulla togliere al delicato problema dell'eutanasìa,mi sento un po in questa situazione.Spero che potrò trovare un po di conforto anche tra voi,amici bloggers,così almeno sono rincuorato dal famoso detto: mal comune mezzo gaudio (si dice così???:-|)
Vabbeh,cmq un po di distacco ci vuole e cmq oltre alla Web-dipendenza c'è da associare una sottodipendenza che è quella della "Blog-Dipendenza".
Volevo cercare di misurare,in termini di percentuale,la mia dipendenza da blog con un test,però tutti quelli che hanno fatto questo test mi hanno indirizzato ad un link che richiedeva l'iscrizione ad una chat che non c'azzeccava niente,così mi sono accontentato di fare il test sulla Web-Dipendenza e il link è questo.
Se vi va di inserire il risultato nel commento ve ne sarò grato;) Ovviamente è facoltativo però se rispondete fatelo sinceramente,altrimenti meglio che non scrivete nulla:P ehehehe
Mi vergogno anche a dire la mia percentuale :(
Non voglio staccare la spina,uffa:(
A titolo informativo ecco le tappe della dipendenza:

- Fase iniziale: caratterizzata da un'attenzione ossessiva alla rete e ai suoi strumenti, comporta il controllo ripetuto (ingiustificato) della posta elettronica e prolungati periodi sulla chat;
- Fase della tossicofilia: aumenta il tempo trascorso online e inizia a fare la sua apparizione un senso di malessere quando si è scollegati;
- Fase della tossicomania: in questa fase, la più seria, la dipendenza inizia a danneggiare diverse aree di vita, come quella lavorativa o relazionale; il bisogno di essere permanentemente connessi porta a trascurare i propri impegni professionali (o scolastici) e ad isolarsi, anche completa.
Vabbeh,basta ,altrimenti finisce che leggendo quello che ho scritto sarete presi da rimorso di coscienza e non vi collegherete più ad Internet e di conseguenza non scriverete più commenti ai miei post :p
Da qui si intravede la mia testardaggine nell'essere l'unico e solo a continuare:) ihihihih
Ok,vi ho annoiato abbastanza...Buona notte e sogni d'oro...(sempre se andrete a letto dopo essere riusciti a spegnere il PC).
Ciao ciao. Jack

Informazioni su JACK